ART EMIRATE

Dubai / Sharja 2015

In una città che ambisce a divenire metropoli globale, centro multiculturale, che fa dell’immigrazione il suo punto di forza, che sfida la terra per costruire oltre i limiti da questa concessi, che in nome di una crescita certa vende progetti ancora da realizzare, case ancora da fabbricare, in un cantiere nel deserto, in cui si parlano tutte le lingue, si assaporano tutte le cucine, si rispettano tutte le religioni, nel paradosso di una fede pubblica tanto inflessibile quanto tollerante, in questo composto di umanità colorato come spezie, teoricamente volto al progresso in ogni ambito di civiltà ma con ancora enormi problemi di violazione dei diritti umani, quello che non si riesce ad intravedere è un’identità culturale comune, premessa essenziale per ogni evoluzione sociale.

Forse è per questo, per costruire un’identità culturale del Paese, che a Dubai e nei suoi dintorni negli ultimi pochi anni si è iniziato a porre attenzione verso l’arte. L’arte nel mercato, l’arte moderna da valorizzare, l’arte antica da conservare e l’arte contemporanea da far fiorire nel suo significato più autentico.

Dalle fiere, alle fondazioni, alle residenze d’artista ad interi quartieri industriali popolati da studi, laboratori e gallerie, Dubai sta iniziando a parlare. Parla con la voce dei suoi abitanti provenienti da ogni parte del mondo, che raccontano, tramite le loro creazioni, della loro storia, dei loro paesi di origine, di progresso e tradizione, di contrasti e coesistenze, di accoglienza e maltrattamenti. L’arte a Dubai, seppur sotto l’occhio di un’invadente censura pubblica, dà un lieve respiro alla città. Sincretizza la storia e la racconta con l’obiettività di un occhio nuovo. Ancora lontana da un’espressione del tutto libera di rottura e trasgressione, l’arte a Dubai sta iniziando a creare un’identità nuova, a raccontare la storia di una comunità in costruzione.

Gli osservatori si astraggono dallo spazio della città ed entrano in quello specificatamente dedicato all’arte, in cui il silenzio, la concentrazione, la suggestione, l’immedesimazione nelle storie e la loro attualizzazione cercano di dare una risposta a tutto quello che rimane fuori dalle mura espositive, compreso al perchè di un’autostrada a sette corsie nel centro della città.

DSCN5637

-DSCN5998
-DSCN5602 DSCN5589DSCN5607 DSCN5612  DSCN5804 DSCN5815

DSCN5765

??????????????????????????????? ???????????????????????????????   ??????????????????????????????? ??????????????????????????????? ???????????????????????????????
???????????????????????????????DSCN5724 DSCN5714DSCN5685    ???????????????????????????????    DSCN5857 ??????????????????????????????? ???????????????????????????????

???????????????????????????????

???????????????????????????????

??????????????????????????????? ??????????????????????????????? --DSCN5921  ??????????????????????????????? ??????????????????????????????? -DSCN5935 -DSCN5937  ???????????????????????????????  DSCN6049 DSCN6058 ???????????????????????????????  DSCN6103 -DSCN6106 --DSCN6123 ??????????????????????????????? -DSCN6135 -DSCN6160

Annunci